Resoconto del Consiglio Comunale del 30/07/2015

Ieri sera si è tenuta la seconda seduta del consiglio comunale rovatese. La definirei una seduta surreale. Dapprima un presidente del Consiglio Comunale che, chiamato a decidere su come condurre l'aula rispetto a una questione che lo riguarda (la condizione di eleggibilità) decide autonomamente di rinviare a data da destinarsi la questione senza ipotizzare alcun percorso di verifica. Poi, un sindaco che categoricamente smentisce la tesi poco prima da me sostenuta, ossia che in assemblea dei soci Cogeme tenutasi il 21/07 i soci avessero votato a favore dell'emissione di un secondo milione di euro come dividendo, oltre al primo già deliberato in precedenza. Per Rovato vuol dire 220.000 € di differenza. Certo invece del voto a favore di questa delibera ne ho avuto conferma. Io non voglio insegnare nulla a nessuno, ho solo tanto da imparare ma credo che Rovato non si meriti tutto ciò. E questo avviene nel silenzio di tante, troppe persone comprese quelle che avrebbero il dovere di parlare.

Download
Resoconto_Consiglio_Comunale_30-07-2015
Documento Adobe Acrobat 44.2 KB

Scrivi commento

Commenti: 0