Le ipocrisie che non risolvono i problemi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Rovato è capitato un fatto di cronaca molto grave che ha riguardato una giovanissima ragazza residente a Brescia. Certamente una vicinanza e una solidarietà andrebbero dimostrate a questa ragazza dalle istituzioni concretamente e non solo a parole; come andrebbe evidenziato il fatto che, stando al racconto della stampa, la violenza sarebbe stata denunciata immediatamente con la chiamata alle forze dell'ordine e non coperta dal silenzio. Un aspetto non indifferente in un periodo in cui, spesso, la violenza sulle donne viene accompagnata da omertà.

Purtroppo la nostra comunità non è nuova a episodi di questa gravità. Ci chiediamo, in questa circostanza, dove siano gli urlatori e gli strumentalizzatori di professione. Non sarà che, verificata la nazionalità marocchina della ragazza, l'episodio non sia stato considerato "degno" di fiaccolate, comizi in piazza e richiamo di demagoghi vari da fuori?

In allegato la solidarietà del circolo del PD di Rovato.

Download
Comunicato_Stampa_PD_su_fatti_Rovato.pdf
Documento Adobe Acrobat 21.4 KB

Scrivi commento

Commenti: 0