LGH. Il solito teatrino di Belotti e Lega Nord

 

Nei giorni scorsi è arrivato nelle case di tutti i rovatesi "Il Leone", il foglio informativo comunale mensile. Avrete forse avuto modo di leggere le valutazioni del sindaco di Rovato sulle vicende LGH-Cogeme, nell'ambito delle quali mi vengono riservati alcuni passaggi.

Di seguito una mia brevissima riflessione a corredo.

 

Come sempre, da quando è sindaco, Belotti non risponde nel merito delle questioni ma crea confusione per coprire i disastri suoi e della Lega Nord.

E' forse colpa del socio cremonese se la sua ostinazione nel pretendere il portaborse di Salvini a presidente di Cogeme ha spedito Rovato in minoranza per la prima volta in 46 anni di storia di Cogeme?

E' forse colpa del socio cremonese se, ben prima dell'operazione con A2A, Cogeme spa aveva iniziato a erogare dividendi a malapena pari a un terzo di quelli erogati prima dell'arrivo in municipio a Rovato della Lega Nord?

Sul valore di LGH già il presidente di Cogeme, avv Mondini, ha spiegato esaurientemente i meccanismi di valutazione.

 

 

Piuttosto Belotti si faccia qualche esame di coscienza prima di addebitare fantasiose responsabilità agli altri e cominci ad amministrare seriamente, visto che a quasi un anno dalle elezioni comunali non lo ha ancora fatto.

 

Scrivi commento

Commenti: 0