Agricoltura: ne abbiamo parlato con Giorgio Gori e il Ministro Maurizio Martina

Abbiamo riunito presso la sala civica del "Foro Boario" il mondo dell'agricoltura franciacortino e dell'Ovest bresciano per un incontro con Giorgio Gori, candidato alla presidenza della Regione Lombardia e con il Ministro alle Politiche agricole Maurizio Martina. Un grazie a Silvano Brescianini (vicepresidente Consorzio Vini  Franciacorta) e a Simone Frusca (segretario Coldiretti Rovato) per le testimonianze che hanno portato. 

 

Ne è uscito un confronto serrato ma molto franco.

Il Ministro alle Politiche Agricole Maurizio Martina ha sottolineato il lavoro degli ultimi anni del Governo in tema di etichettatura, esportazione, prezzo del latte, tutela del Made in Italy.

Giorgio Gori ha delineato l'idea di Regione Lombardia che ha in mente. Ha preso posizione a favore della zootecnica di qualità della nostra zona. Ha sottolineato la necessità di rivedere le scelte prese da Regione Lombardia sul tema del Deflusso Minimo Vitale dell'Oglio sublacuale che tanto a rischio pone la possibilità di irrigazione. Ha ribadito la volontà di affiancare l'eccellenza raggiunta dal mondo vitivinicolo della zona che è un comparto che ha saputo riqualificarsi con importanti investimenti improntati alla sostenibilità.

Evidenzio la posizione molto chiara presa da Gori contro l'ipotesi di insediamenti impattanti in Franciacorta, assolutamente incompatibili con le linee guida approvate in Regione per il Piano Territoriale d'Area della Franciacorta. Gori ha detto il suo NO all'impianto di trattamento rifiuti presso il bacino della Bonfadina. 

 

Un grande grazie alle aziende agricole intervenute.

Scrivi commento

Commenti: 0