· 

"Se ci fosse luce, sarebbe bellissimo."

"Se ci fosse luce, sarebbe bellissimo."

Così si chiudeva l'ultima lettera di Aldo Moro inviata alla moglie Noretta dal covo delle Brigate Rosse dove venne detenuto per 55 giorni.

Una frase bellissima e drammatica al tempo stesso.

 

Quale fu la sua "colpa"? Di volere un'Italia più giusta? Di aprire il governo del Paese alle forze democratiche più responsabili? Di dialogare e collaborare anche con il PCI dell'altro gigante, Enrico Berlinguer ?

Ebbene, se allora quelle furono "colpe" anche oggi, a 40 anni di distanza dal suo sequestro, sono orgoglioso di dire che sto dalla parte di chi crede nei medesimi principi di democrazia e di rispetto delle istituzioni coltivati in tutta la sua vita da Aldo Moro.

 

Scrivi commento

Commenti: 0