11 Settembre: volere è potere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi ricorre il 15-esimo anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle. Ognuno di noi ricorda cosa stesse facendo nel momento in cui venne raggiunto dalla notizia.

Io ricordo distintamente che, da studente universitario, quel giorno stavo studiando nell'allora biblioteca comunale di via Lamarmora per l'esame di "comunicazioni elettriche". La notizia arrivò attraverso un altro studente che, entrando nella sala studio, ci disse: "State ancora a studiare? Sta cambiando il mondo, andate a vedere". Chiudemmo i libri e ce ne andammo a casa a vedere i telegiornali.

Aveva purtroppo ragione. Quel giorno cambiò il mondo, purtroppo. Il terrore entrò nelle nostre case in diretta, in mondovisione.

Dopo 15 anni e centinaia di migliaia di morti in svariate guerre ed attentati credo che possiamo affermare senza tema di smentita che Papa Francesco abbia ragione: "la violenza richiama violenza e non risolve nulla". Spetta alla Politica (intesa nel suo senso più nobile) trovare le soluzioni ai conflitti. Guardate alla Colombia dove dopo addirittura 52 anni di guerra civile il Governo ha firmato un accordo di pace con i combattenti delle FARC. Perchè non è possibile replicarlo a livello mondiale sulle singole situazioni? Volere è potere!

Scrivi commento

Commenti: 0