· 

Legalità: chiediamo un regolamento per assegnazione beni confiscati

Come sapete da qualche mese abbiamo intrapreso un percorso per promuovere dal basso il valore della legalità. A luglio abbiamo proiettato un documentario sull'impegno civile di Don Luigi Ciotti. Ad inizio Ottobre abbiamo promosso un dibattito pubblico che ha visto la bellissima testimonianza di Davide Mattiello di Libera Piemonte sull'importanza che anche la società civile prenda posizione contro il malaffare mafioso e malavitoso in genere.

Durante quella serata avevamo fatto la promessa di intraprendere una iniziativa di carattere istituzionale sul tema. E così abbiamo fatto: nel consiglio comunale rovatese del 08/11/2018 andrà al voto una nostra mozione con la quale chiediamo al consiglio comunale di approvare un impegno affinchè anche Rovato si doti di un regolamento comunale per l'assegnazione di beni sequestrati o confiscati alle associazioni mafiose.

Attualmente nel nostro territorio comunale non ci sono immobili sequestrati ma vi sono state numerose indagini che  hanno riguardato attività malavitose. Nel bresciano sono comunque un centinaio gli immobili sequestrati/confiscati: ce ne sono a Cortefranca e a Chiari, per restare in territori limitrofi al nostro.

 

L'approvazione del suddetto regolamento sarebbe un segnale politico importante e ci auguriamo che venga dato da tutte le forze politiche trasversalmente.

Download
Punto 7 allegato 2 mozione.pdf
Documento Adobe Acrobat 136.3 KB

Scrivi commento

Commenti: 0