· 

Enrico Letta eletto nuovo segretario del PD. La mia dichiarazione di voto

(Enrico Letta presso la sede del PD del Testaccio in una visita a sorpresa il giorno prima dell'assemblea)

Giornata storica oggi per il Partito Democratico nazionale. Per la prima volta nella sua storia l'assemblea nazionale si è tenuta on line.

E lo ha fatto per un appuntamento molto importante: eleggere il nuovo segretario nazionale del Partito Democratico, dopo le dimissioni di Nicola Zingaretti, confermate nonostante i tantissimi appelli al ripensamento (tra cui il mio).

Come membro dell'assemblea eletto con le primarie del 2019 sono stato chiamato anch'io a decidere di sottoscrivere o meno una candidatura alla segreteria. E l'ho fatto indicando il mio appoggio a Enrico Letta che, con la sottoscrizione di oltre i due terzi dei delegati, è stato l'unico candidato alla segreteria. 

Dopo il suo discorso di altissimo profilo politico e di una schiettezza in alcuni passaggi sorprendente è stato il momento della votazione.

Io ho votato per Enrico Letta con la seguente dichiarazione di voto comunicata alla presidenza che ha diretto le operazioni:

 

"Come delegato di Brescia, una delle terre più colpite dalla prima fase della pandemia e che, purtroppo, anche oggi  sconta numeri di contagio terribili, esprimo il mio appoggio alla candidatura di Enrico Letta alla segreteria del Partito Democratico. Credo possa essere una guida assolutamente autorevole e in grado di consentire l'affermazione del PD come forza politica indispensabile perchè in Italia non si lasci indietro nessuno. Colgo l'occasione per ringraziare Nicola Zingaretti per il grandissimo lavoro che ha fatto alla guida del PD nell'ultimo biennio e che, sono sicuro, Enrico Letta saprà proseguire e valorizzare.

Un augurio di buon lavoro, Enrico, a te e a tutti noi.

 

Angelo Bergomi

delegato bresciano all'assemblea nazionale "

 

Enrico Letta è stato eletto con 860 voti favorevoli, 2 contrari e 4 astenuti.

Scrivi commento

Commenti: 0