· 

2019: ciascuno ci metta del suo!

(immagine tratta da internet)

 

Se ne va un 2018 denso di impegni ed è ormai imminente l'arrivo del 2019.

 

Come da sempre faccio ininterrottamente da quando rivesto impegni pubblici voglio assolvere anche stavolta il compito di rendicontare cosa ho fatto nell'anno ormai agli sgoccioli.

ATTIVITA' CONSIGLIARE ROVATESE:

Come ininterrottamente accade dal 2007, quindi per il dodicesimo anno consecutivo, ho garantito la presenza al 100% delle sedute di consiglio comunale (7 sedute più la convocazione straordinaria per l'assegnazione dei "Leoni d'oro") e della commissione elettorale di cui sono membro. Ho partecipato anche a quasi tutte le sedute delle commissioni urbanistica e servizi sociali, pur non essendone membro. 

L'attività consigliare è stata condivisa con Elena Zoppi che si è dimostrata una valida giovane consigliere, seria e preparata.  Un perfetto mix con l'esperienza e la pacatezza di Luciana Buffoli di Rovato Civica ci ha permesso anche quest'anno di portare il nostro contribuito amministrativo. Dalla difficile posizione di minoranze consigliari siamo infatti riusciti a portare a casa alcuni risultati, frutto di nostre battaglie. Due per tutti: la partenza dei lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica nella parte Nord-Ovest del territorio comunale e il voto favorevole del consiglio comunale alla nostra mozione con cui chiediamo l'istituzione di un regolamento comunale che normi l'assegnazione di beni sequestrati/confiscati alle associazioni mafiose.

 

CIRCOLO PD: Il 2018 è stato l'anno della fine del mandato da segretario  di Emiliano Andreoli e l'inizio dell'impegno di Sergio Manenti. Come non ho fatto mai mancare il mio impegno nel direttivo che ha affiancato Emiliano così sarà anche con Sergio. Il circolo è costituito da una rete di militanti e simpatizzanti davvero meravigliosa e contraddistinta da una caratteristica in particolare: la generosità.

Numerose sono state le iniziative che abbiamo organizzato come circolo, cercando di promuovere un dibattito culturale e valoriale oltre che politico, all'interno della nostra comunità.

Ricordo ad esempio: 

Ma anche qualche iniziativa culturale organizzata con l'associazione Educare Futuro: come non ricordare la bellissima serata presso la sede di Piazza Palestro con la presentazione dell'ultima fatica letteraria dell'amico Nicola Fiorin!?

 

ESECUTIVO PROVINCIALE PD, ASSEMBLEA NAZIONALE e ASSEMBLEA PROVINCIALE: Il 2018 è stato l'anno della chiusura del mandato da segretario provinciale del PD di Michele Orlando con cui ho collaborato per un quadriennio come responsabile ambiente provinciale del PD bresciano. Un ringraziamento particolare a Michele per la fiducia che nel 2013 mi ha accordato per un ruolo impegnativo come quello che mi affidò, viste le problematiche ambientali che affliggono, purtroppo, la nostra vasta provincia. 

Nel maggio 2018 sono diventato membro dell'Assemblea Nazionale del PD e ho partecipato alla mia prima assemblea nazionale a Roma: un'esperienza davvero stimolante.

Con il congresso provinciale del Novembre 2018 sono diventato membro dell'assemblea provinciale del partito dopo la candidatura alle elezioni primarie nella lista a sostegno del neosegretario provinciale Michele Zanardi.

 

CONSORZIO OGLIO: ad aprile è terminato il mio incarico come Presidente del Consorzio dell'Oglio. Uno dei miei ultimi atti ufficiali è consistito nell'istruimento presso il Tribunale Superiore della Acque Pubbliche a Roma di un ricorso giudiziario per la riforma della Delibera di Giunta Regionale con cui Regione Lombardia ha fissato il raddoppio del Deflusso Minimo Vitale del tratto sublacuale del fiume Oglio: nessuna considerazione è stata infatti riservata alla sperimentazione condotta dall'ente che ho diretto, con grave danno per le utenze. Il resoconto del quadriennio lo trovate qui. Certamente è stata un'esperienza davvero incredibile, partita nel 2014 in maniera del tutto inaspettata, e proseguita tra incombenze davvero pesanti. A detta delle utenze il mio è stato uno dei quadrienni più ricchi di problematiche da risolvere: con il loro aiuto le abbiamo comunque affrontate tutte di petto e risolte. Con un piccolo record personale: sono stato il presidente più giovane nella storia di un ente che compirà 90 anni nell'anno alle porte.

 

 

Una passione che cresce: e' da anni che coltivo una passione per la scrittura di poesie in dialetto bresciano. Quest'anno ho provato a partecipare con qualche mio componimento in vernacolo a dei concorsi. E qualche risultato, inaspettato, è arrivato: una menzione d'onore al concorso nazionale Patrizio Graziani  indetto dal Comune di Gioia dei Marsi (AQ) e l'inserimento nell'antologia 2018 del concorso nazionale Guido Zucchi indetto dall'associazione culturale "Succede solo a Bologna" con il patrocinio del Comune di Bologna e de "Il Resto del Carlino".

 

Tra poco inizierà il 2019. So già che gli impegni da mantenere saranno moltissimi.  E' noto a tutti, infatti, che non vivo di indennità legate agli incarichi pubblici/politici: essi vengono assolti in concomitanza con il mio lavoro. Tutto questo non sarebbe possibile se non vi fosse il sostegno della mia famiglia. Un grande grazie quindi a mia moglie Michela e a mio figlio Mattia.

 

Stiamo vivendo periodi molto difficili non solo dal punto di vista economico ma anche morale e sociale. E allora un auspicio: che il 2019 possa essere un anno di serenità per tutti in cui ciascuno di noi possa riscoprire il calore della generosità, dell'importanza dei rapporti umani e dell'aiuto reciproco. Se ciascuno si impegnasse a mettere in pratica ogni giorno questi atteggiamenti potremmo scoprire, tra un anno di questi tempi, che la nostra società magari è un poco migliorata e davvero vicina ad essere un posto più accogliente per tutti.

Buon 2019 a tutti!

 

Angelo

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Rocco (sabato, 29 dicembre 2018 13:47)

    Bravo Angelo, continua cosi che va bene, grazie per il tuo fattivo impegno.
    E che il 2019 possa essere un anno prosperoso per tutti.
    Auguro a te e la tua famiglia un felicissimo Anno nuovo.

  • #2

    Angelo Bergomi (sabato, 29 dicembre 2018 13:48)

    Grazie Rocco! Un sereno 2019 anche a te e alla tua famiglia!

  • #3

    Dario Dogali (domenica, 30 dicembre 2018 14:46)

    Ciao Angelo
    Auguro a te e alla tua famiglia un sereno fine anno con la speranza (anche mia) che il prossimo sia migliore in tutti i sensi e.....grazie per il tuo impegno.

  • #4

    Angelo Bergomi (domenica, 30 dicembre 2018 16:10)

    Grazie Dario. Tantissimi auguri a te e famiglia! Un abbraccio.